mof edizione 2021 (3)

liberopalco

contatti

info@liberopalco.it  |  +39 3496921346

logo mof trasp con scritta bianca (3)

Il live show per band e solisti.

L'occasione per mostrare su un vero palco il tuo talento

La produzione

A produrre la rassegna Libero Palco è EFFEPI, la società che ha acquisito i rami d'azienda dedicati alla realizzazione di eventi di spettacolo dal vivo dal gruppo SPEvents Management che, su mandato della società editoriale SUDPRESS, da anni organizza alcuni festival di notevole rilevanza, in collaborazione per la parte tecnica con l'azienda di allestimenti scenici La Bottega Fantastica, con sede in Catania e leader nazionale nel settore..


Il Gruppo a partire dal 2017 ha anche testato la propria attitudine alla realizzazione di eventi complessi ed ha cosi partecipato come cofounder e mediapartner alla realizzazione del più importante evento svolto nell'anno a Catania ed inserito tra i Grandi Eventi della Regione Siciliana: WonderTime. (pagina Facebook https://www.facebook.com/wondertimecatania/)
Si è trattato di una rassegna svolta dal 7 settembre al 7 di ottobre, un progetto felicemente riuscito che ha mobilitato l'intera città di Catania, coinvolgendo le maggiori istituzioni culturali ed appassionando migliaia di cittadini e turisti.
Il programma, consultabile sul sito web e pagina FB, ha compreso mostre, concerti, workshop, aperitivi d’artista, performance di danza e spettacoli teatrali a cura di importanti compagnie siciliane in vari luoghi della città.
É stata allestita la prima mostra d’arte contemporanea “diffusa” in Sicilia con opere di scultura, pittura e fotografia di artisti di fama nazionale e internazionale con il contributo del FAI (Fondo Ambiente Italiano), della Soprintendenza ai Beni Culturali di Catania, del Polo Museale di Catania e il patrocinio dell’Università degli Studi di Catania, con il sostegno del Magnifico Rettore Francesco Basile, della Sovrintendente ai Beni Culturali Mirella Patanè, del direttore del Polo Museale Maria Costanza Lentini e del presidente dell’Istituto Ardizzone Gioeni Giampiero Panvini.
La qualità artistica offerta dalla rassegna ha consentito di coinvolgere un target di fruitori di altissimo livello, compresi qualificati collezionisti d'arte, professionisti ed imprenditori di alto standing.
Le edizioni 2018 e 2019 di WonderTime hanno registrato enorme riscontro per la qualità e quantità di eventi offerti, con il clou del grande concerto dell'11 settembre in piazza Palestro con l'orchestra del Teatro Massimo Bellini ed oltre 2000 presenze.

 

​Per il 2018, oltre la conferma di WonderTime, il Gruppo ha assunto la titolarità della comunicazione del Taormina Opera Stars, organizzazione che cura gli eventi di musica classica, e lirica in particolare, presso lo straordinario scenario del Teatro Antico di Taormina.
Nel corso dell'estate, oltre ad alcuni concerti di musica sinfonica, Taormina ha visto in scena uno straordinario allestimento della famosissima opera Tosca, rappresentando anch'esso e senza particolare sforzo un potente strumento di divulgazione mediatica legato alla suggestione della location nota in tutto il mondo ed alla qualità dell'opera proposta.


Nel 2019 il gruppo è stato incaricato di curare la comunicazione social del Festival Internazionale del Cinema di Taormina.


Sempre nel 2020, nonostante la pandemia da coronavirus, il gruppo ha realizzato, come propria produzione e riuscendo a dimostrare non comuni capacità organizzative in condizioni di emergenza garantendo la sicurezza degli ospiti, artisti e maestranze impegnate, la prima edizione del Music Opera Festival presso la prestigiosa corte dell'Istituto Ardizzone Gioeni, con quattro serate di musica e teatro che hanno tutte registrato entusiastico sold out di pubblico.
Il Music Opera Festival ha realizzato la sua seconda edizione nel 2021 con la direzione artistica del M° Carmen Failla, a lungo direttrice della produzione del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania: oltre 10 eventi di spettacolo con anche la messa in scena di un allestimento originale dell'opera lirica "Cavalleria Rusticana" per la regia di Guglielmo Ferro.
Per il 2022 il Music Opera Festival ha attivato importanti collaborazioni con organizzazioni estere ed in particolare con la Seoul Concert Management per la Corea del Sud e con il Teatro di Karchiv in Ucraina.
Riteniamo qualificante l'impegno del nostro gruppo in questi importanti eventi perché utili alla divulgazione di quel messaggio di ottimismo che riteniamo necessario per contribuire alla ripresa di quell'iniziativa economica che possa garantire l'indispensabile tenuta sociale della nostra comunità.


Dal 28 maggio 2022, presso l'Istituto Ardizzone Gioeni di Catania. sino alla metà di settembre è stata realizzata la terza edizione del Music Opera Festival con eventi di arte varia, musica e prosa, sempre di altissimo livello artistico e valore sociale.
Nell'ambito della terza edizione della rassegna, oltre a proprie produzioni, sono stati ospitati eventi artistici di grande rilievo: gli spettacoli di prosa di Emergency Teatro con "C'era una vola la guerra" e "Assassinio nella Cattedrale", (coproduzione Teatro ABC, Quirino di Roma e Teatro Stabile di Vicenza) con Moni Ovadia per la regia di Guglielmo Ferro; è stata inoltre ospitato il festival prodotto da Catania Jazz "La lunga strada di sabbia - Pasolini e la Sicilia.


Il 29 giugno 2022 l'organizzazione del Music Opera Festival ottiene dalla Commissione di Valutazione Artistica della Regione Siciliana l'approvazione del proprio progetto di nuovo allestimento dell'opera lirica "TOSCA" di Giacomo Puccini con la previsione, a meno di 60 giorni, del debutto il successivo 26 agosto e, pur nel brevissimo tempo si decide di procedere nell'operazione realizzando un vero e proprio "miracolo organizzativo" caratterizzato da notevoli difficoltà legate alla complessità del luogo di esibizione con almeno sei enti coinvolti nelle autorizzazioni e nei controlli, tutti brillantemente superati.


Il risultato è stato a giudizio unanime letteralmente strepitoso in tutte e tre le repliche dirette dal M° Alberto Veronesi, presidente della Fondazione Puccini e tra i massimi conoscitori ed interpreti del Compositore lucchese.
Pubblico e addetti ai lavori dichiaratamente impressionati dalla maestosità delle scene, dall'imponenza degli organici musicali con 72 elementi d'orchestra, 45 del coro e 25 voci bianche.
Apprezzata l'esibizione di entrambi i cast artistici internazionali che si sono alternati nelle recite.

 

​Per il 2023 è in corso di definizione il cartellone per la stagione estiva presso l'Istituto Ardizzone Gioeni e la realizzazione di un nuovo allestimento originale dell'opera lirica "Turandot" di Giacomo Puccini.

La clip di Tosca del Music Opera Festival

Teatro Greco di Siracusa agosto 2022

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder